Carrello vuoto

Piante da frutta Bari Sardo Ogliastra

  • Piante da frutta a Bari Sardo Ogliastra

    Vendita piante di ciliegio

    Presso il Vivaio La Coccinella tutti coloro che hanno la passione di coltivare e raccogliere i frutti potranno dilettarsi nella ricerca di piante da frutta a Bari Sardo Ogliastra

    In esposizione è possibile trovare piante di ulivo delle seguenti varietà: Bosana, Coratina, Frantoio, Grossa di Spagna, Santa Caterina, Cipressino, Semidana, Nera di Gonnos, Tonda di Cagliari, Nera di Villacidro, Olieddu e Ogliastrina o Nostrana. Sono inoltre disponibili piante di fico varietà Rosso di Trani, il Nero di Terlizzi, il Lungo del Portogallo, piante di melo come l'Annurca, la Gold chief, la Red chief, la Fuji kiku, la Pink lady, la Golden, la Granny Smith, piante di pero quali la Carmosina, La Bella di giugno, la William, la Coscia, la Passacrassana, la Decana del comizio e vari tipi di Nashi, le piante del susino (la Golden, la Black Amber, la Fortune, la Tc sun, la Shiro, la Queen rose, l'Early golden, l'Angeleno, la Friar) e piante di albicocco come la Kioto, l'Orange rubis, la pinckot, la Pisana. 

    E poi ancora piante di ciliegio (varietà: la Ferrovia, la Bigarreau bourlat, la Celeste, la Sabrina, la Giorgia, la Santina, la New star, la S.Gabriel, la dolcissima Sweet), piante di pesco (varietà: la Platicarpa, le Nettarine e le Percoche), piante di arance (Newhall, Navelina, Tompson, Moro, Washington, diverse varieta' di Tarocco , Chislett, Sanguinello, Lane late, Valencia delta, Vaniglia), piante di clementini (varietà: Clementruby, Spinoso, Isa, Hernandine, Tacle, Manda late, Avana apireno, Tardivo di Ciaculli), piante di limoni (varietà: lo Zagara bianca, il Siracusano, il Lunario, l'Interdonato), piante di pompelmo rosa o rosso, giallo e bianco, piante di bergamotti, piante di cedro, piante di lime. 


    Lo staff addetto alla vendita dispensa consigli per possedere piante da frutta a Bari Sardo Ogliastra rigogliose e prive di parassiti. E' buona norma iniziare la pulizia dei frutteti a fine inverno, in attesa della primavera e dopo aver eliminato tutte le foglie ed aver effettuato gli interventi di potatura ove necessario è bene spargere del letame e interrarlo ed, infine, rimuovere le piante infestanti.