Carrello vuoto

Ortaggi Bari Sardo Ogliastra

  • Ortaggi a Bari Sardo Ogliastra

    Vendita ortaggi a bulbo

    Chi ha necessità di comperare delle piantine di ortaggi a Bari Sardo Ogliastra potrà trovarle all’interno del Vivaio La Coccinella. Nello specifico, potrà scegliere lattughe, carciofi, invidie, radicchi, cavoli, finocchi, cipolle e prezzemolo in vaso o vaschetta. Ogni pianta è pronta per essere piantata all’interno di vasi più grandi o di orti. 


    L’ampia gamma di prodotti disponibili è pensata per dare la possibilità ai clienti di trovare la varietà che sta cercando e di scoprirne di nuove e di poco conosciute, al fine di creare un orto domestico o agricolo ricco di specie anche provenienti dall’estero. Le varietà di lattughe disponibili sono le seguenti: la Romana, la Iceberg, la Romanella, la Foglia di quercia rossa e bianca, la Battavia e la Lollo bianca e rossa. L’invidia disponibile è la riccia e la scarola. Presso l’azienda sono presenti anche i seguenti tipi di cipolla: la rossa, la bianca, la dorata e lo scalogno. La cipolla è disponibile sia in piantina sia in bulbi. E’ presente anche l’aglio bianco e quello rosso. Le piantine di carciofo si possono scegliere spinose o inermi. Tra le prime si possono trovare quelle dello spinoso sardo, dello spinoso di Liguria e dello spinoso di Palermo mentre tra le seconde quelle del romanesco, del violetto di Toscana, del primaverile, del precoce di Chioggia e del violetto di Catania. 


    Numerose sono anche le varietà di cavolo: bianco, nero, broccolo, cappuccio, romanesco, verde, cinese, di Bruxelles, cavolo-verza e viola. Assieme agli ortaggi a Bari Sardo Ogliastra, il vivaio propone anche una gran varietà di piante erbacee che vengono coltivate tutto l’anno, anche queste vendute in vaschetta o in vaso. 

    Si tratta del prezzemolo, del sedano, del basilico genovese o di quello bolloso, degli spinaci e delle bietole. Il personale dell’azienda è a disposizione della clientela per fornire tutte le informazioni utili per piantare i bulbi o le piantine in maniera adeguata, rispettando la stagionalità, scegliendo il terreno adatto e la corretta esposizione al sole, suggerendo anche come innaffiarle e come fertilizzare al meglio il terreno in cui vengono ospitate ed in cui cresceranno nonché quando effettuare la raccolta degli ortaggi riconoscendo il giusto grado di maturazione della pianta e del frutto.